andare


andare
andare1 [etimo incerto; nella coniugazione, il tema and- si alterna in alcune forme con il tema vad- dal lat. vadĕre "andare"] (pres. indic. vado [tosc. o lett. vo, radd. sint.], vai, va [radd. sint.], andiamo, andate, vanno ; pres. cong. vada, vada, vada [ant. e pop. vadi ], andiamo, andiate, vàdano [ant. e pop. vàdino ]; fut. andrò, non com. anderò, ecc.; condiz. andrèi, non com. anderèi, ecc.; imperat. vai [va' ] o va [radd. sint.], andate ; le altre forme sono regolari, dal tema and- ).
■ v. intr. (aus. essere )
1.
a. [trasferirsi da un luogo a un altro] ▶◀ (scherz., lett.) ambulare, avanzare, avviarsi, camminare, condursi, (ant.) gire, incamminarsi, inoltrarsi, (ant.) ire, muoversi, partire, (burocr.) portarsi, procedere, (lett.) progredire, recarsi, spostarsi, [in modo solenne] incedere. ◀▶ venire.  arrestarsi, fermarsi, indietreggiare, indugiare, restare, retrocedere, rimanere, ritornare, stare, tornare.
● Espressioni: andare a Canossa ▶◀ mortificarsi, sottomettersi, umiliarsi; fig., andare a fondo [veder fallire i propri sforzi] ▶◀ affondare, fallire, rovinarsi. ◀▶ emergere, riuscire; andare a gambe levate (o a gambe all'aria) ▶◀ cadere, cascare, ruzzolare. ◀▶ risollevarsi, sollevarsi; fig., andare al fondo (di) ▶◀ approfondire (∅).  risolvere (∅), sbrigare (∅); andare all'altare ▶◀ (burocr.) coniugarsi, sposarsi. ◀▶ dividersi, divorziare, separarsi; fig., andare alle stelle ➨ ❑; andare a nozze 1. [unirsi in matrimonio] ▶◀ (burocr.) coniugarsi, sposarsi. ◀▶ dividersi, divorziare, separarsi. 2. (fig.) [accingersi a qualcosa con piena soddisfazione, con la prep. con : con faccende come questa (ci ) vado a nozze ] ▶◀ godere; fig., andare a Roma e non vedere il papa [mancare il proprio scopo] ▶◀ fallire, fare fiasco. ◀▶ (fam.) farcela, riuscire; fam., andare a zonzo ▶◀ andare attorno, andare su e giù, bighellonare, girellare, gironzolare, vagabondare, vagare; andare dritto ▶◀ andare avanti, avanzare, procedere, progredire. ◀▶ indietreggiare, regredire, retrocedere; fig., andare incontro ▶◀ e ◀▶ [➨ incontro1 (1)]; andare per i fatti propri [non occuparsi degli affari degli altri] ▶◀ (volg.) fottersene, (fam.) fregarsene, (fam.) infischiarsene, (volg.) sbattersene. ◀▶ immischiarsi, impicciarsi, intromettersi; lasciare andare ➨ ❑; lasciarsi andare ▶◀ e ◀▶ [➨ lasciarsi v. intr. pron.].
b. [con diversi complementi]
● Espressioni (con uso fig.): fam., andarci di mezzo ➨ ❑; andare a fuoco ➨ ❑; andare a genio (o, lett., a grado o, fam., a fagiolo) ➨ ❑; andare a male ➨ ❑; andare (d'amore e) d'accordo ➨ ❑; andare (di corpo) ➨ ❑; fam., andare in bestia ▶◀ (volg.) incazzarsi, inferocirsi, infuriarsi.  arrabbiarsi, (eufem.) incavolarsi. ◀▶ calmarsi, rabbonirsi; andare in estasi (o in visibilio) ➨ ❑; andare in rovina (o in malora o alla malora) 1. [di cosa, cessare di esistere] ▶◀ crollare, decadere, distruggersi. 2. [di persona, andare al tracollo] ▶◀ fallire, rovinarsi.
c. [assol., mettersi in viaggio, dirigersi all'uscita e sim.: sarà ormai tempo di andare ] ▶◀ avviarsi, incamminarsi, muoversi, partire, spostarsi, uscire. ◀▶ arrestarsi, fermarsi, restare, rientrare, ritornare, tornare.
● Espressioni: andare addosso ➨ ❑; andare attorno ➨ ❑; fig., andare attorno (a qualcuno) ▶◀ adulare (∅), blandire (∅), corteggiare (∅), lusingare (∅); andare avanti ➨ ❑; fig., andare dietro (a qualcuno o qualcosa) 1. [con riferimento a persone, opinioni considerate esemplari e sim.] ▶◀ emulare (∅), imitare (∅), (scherz., iron.) scimmiottare (∅), seguire (∅). 2. [con riferimento a persona, cercare di conquistare] ▶◀ corteggiare (∅), fare la corte; andare fuori ▶◀ uscire; fig., andare giù ➨ ❑; andare indietro ▶◀ regredire, retrocedere, ritornare. ◀▶ avanzare, progredire; fig., andare su ➨ ❑; andare via ➨ ❑; fig., andare via col cervello ▶◀ ammattire, dare di matto, impazzire. ◀▶ rinsavire.
d. [di strade e sim.: dove va questo viottolo? ] ▶◀ arrivare, condurre, confluire, finire, sboccare, sfociare.
2. (marin.) [navigare in modo determinato dalla direzione del vento]
● Espressioni: andare a picco ➨ ❑; andare in costa (o in secco) ▶◀ arenarsi, incagliarsi. ◀▶ disincagliarsi.
3. (estens.)
a. [andare avanti: spero che le cose vadano come desidero ] ▶◀ procedere.
● Espressioni: andare all'aria (o a monte) [di affare, progetto e sim., interrompersi improvvisamente] ▶◀ fallire, finire, sfumare. ◀▶ concludersi; andare a rotoli ▶◀ andare a fondo, crollare, fallire, rovinare; andare a vuoto [non avere l'effetto voluto] ▶◀ fallire, mancare, sbagliare. ◀▶ andare a segno, azzeccare, centrare, colpire; andare di bene in meglio ▶◀ migliorare. ◀▶ andare di male in peggio; andare di male in peggio ▶◀ peggiorare. ◀▶ andare di bene in meglio.
b. [assol., procedere bene, fare progressi e sim.] ▶◀ accrescersi, aumentare, ingrandire, migliorare, prosperare, svilupparsi. ◀▶ calare, diminuire, languire, peggiorare, ridursi.
4. (fig., fam.)
a. [assol., di strumenti, macchine e sim., essere regolarmente in funzione: la lavatrice non va ] ▶◀ camminare, funzionare, marciare. ◀▶ bloccarsi, fermarsi, guastarsi, incepparsi.
b. [assol., di abiti, scarpe e sim., potersi indossare bene: questo cappotto non va ] ▶◀ adattarsi, calzare, entrare, stare.
c. (estens.) [essere appropriato, starci bene, con la prep. per o assol.: queste tende potrebbero andare (per il salotto )] ▶◀ adattarsi (a), addirsi (a), attagliarsi (a), (lett.) confarsi (a), convenire (a). ◀▶ (non com.) disdire (a), sconvenire (a).
d. [assol., avere corso legale: le monete di rame non vanno più ] ▶◀ valere.
e. [essere gradito, col dativo della persona a cui la cosa piace: questa minestra non mi va ] ▶◀ andare a genio, garbare, piacere, soddisfare. ◀▶ dispiacere.
5. (fig.) [con valore puramente fraseologico]
● Espressioni: andare a finire ➨ ❑; andare errato ➨ ❑; come va che...? ▶◀ perché mai...?; andare per [essere prossimo a un'età: andare per i trenta ] ▶◀ approssimarsi (a), avvicinarsi (a).
6. (fig., fam.)
a. [avere un prezzo: a quanto va l'uva quest'anno? ] ▶◀ costare, valere, venire.
b. [essere necessario, anche nella forma andarci : per l'abito completo ci vanno tre metri di stoffa ] ▶◀ abbisognare, necessitare, occorrere, servire.
c. [essere contenuto, con la prep. in e spec. nella forma andarci : in questa valigia non ci va niente ] ▶◀ entrarci, starci.
■ andarsene v. pron. assol.
1. [mettersi in viaggio, avviarsi all'uscita e sim.] ▶◀ allontanarsi, (fam.) alzare i tacchi, andare via, avviarsi, (fam.) levare le tende, partire, (fam.) sloggiare, uscire.  (fam.) battersela, eclissarsi, (fam.) filarsela, fuggire, scappare, scomparire, (fam.) sgattaiolare, squagliarsela, (fam.) svignarsela, (fam.) tagliare la corda, (pop.) telare. ◀▶ aspettare, attendere, restare, rimanere, ritornare.
2. (fig., fam.) [di persona, cessare di vivere: il poverino se ne sta andando ] ▶◀ (spreg.) crepare, (lett.) decedere, mancare, morire, scomparire, spegnersi, spirare, trapassare. ◀▶ nascere, venire al mondo.
3. [riferito al tempo e sim., essere al termine: anche quest'anno ormai se ne va ] ▶◀ consumarsi, passare, scorrere, trascorrere.
4. (fig., fam.) [diventare minore, scadere a una condizione peggiore: la mia memoria se ne sta andando ] ▶◀ consumarsi, dileguarsi, partire, ridursi, scemare, scomparire, sfumare, sparire, svanire. ◀▶ aumentare, crescere, rinforzarsi.
andarci di mezzo [riferito a persona, patire danno: non vorrei andarci di m. io ] ▶◀ perderci, (fam.) rimetterci, risentirne, scapitare, soffrirne. ◀▶ guadagnarci.
andare addosso [andare a sbattere contro qualcuno o qualcosa, con la prep. a : a. addosso a un palo ] ▶◀ investire (∅), scontrarsi (con), urtare (∅). ◀▶ evitare (∅), scansare (∅), schivare (∅).
andare a finire
1. [avere termine] ▶◀ concludersi, finire, terminare. ◀▶ cominciare, iniziare.
2. (estens.) [portare il discorso su un certo argomento] ▶◀ andare a parare, mirare, tendere.
andare a fuoco ▶◀ ardere, bruciare, incendiarsi. ◀▶ spegnersi.
andare a genio (o, lett., a grado o, scherz., a fagiolo) [di cosa o persona con cui si è in sintonia] ▶◀ aggradare, garbare, piacere, (gerg.) sconfinferare, soddisfare. ◀▶ dispiacere, infastidire, seccare.
andare alle stelle [di tariffa, costo e sim., raggiungere cifre molto elevate] ▶◀ arrivare (o salire alle stelle).  aumentare, rincarare. ◀▶ precipitare.  abbassarsi, calare, diminuire, scendere.
andare a male [di alimento e sim., perdere validità e freschezza, fino ad alterarsi] ▶◀ avariarsi, deteriorarsi, guastarsi, imputridire, infradiciarsi, marcire, marcirsi, passare.
andare a picco
1. [finire sott'acqua] ▶◀ affondare, colare a picco, sprofondare.
2. (fig.) [di impresa, non riuscire] ▶◀ (fam.) andare a gambe all'aria (o in malora), colare a picco, fallire. ◀▶ andare a gonfie vele, riuscire.
andare attorno
1. [di persona, camminare per svago] ▶◀ andare a zonzo, andare su e giù, bighellonare, girellare, gironzolare, vagabondare, vagare.
2. (fig.) [di notizia e sim., darsi a conoscere] ▶◀ diffondersi, propagarsi.
andare avanti
1. [procedere avanzando] ▶◀ avanzare, progredire. ◀▶ andare indietro, arretrare, regredire.
2. (fig.) [continuare a vivere] ▶◀ lampare, sopravvivere. ◀▶ morire.
3. [continuare a provvedere alle necessità economiche di vita] ▶◀ tirare a campare.
andare (d'amore e) d'accordo ▶◀ capirsi, concordare, convenire, (pop.) essere culo e camicia, (fam.) essere pappa e ciccia, intendersi. ◀▶ discordare, dissentire.  litigare.
andare (di corpo) ▶◀ (volg.) cacare, defecare, evacuare, (fam.) fare (la) cacca.
andare errato [cadere in un involontario errore] ▶◀ cadere in errore, confondersi, equivocare, errare, ingannarsi, (fam.) prendere un abbaglio (o una cantonata o un granchio), (fam.) prendere fischi per fiaschi (o lucciole per lanterne), sbagliare. ◀▶ (pop.) azzeccare, dire bene, indovinare.
andare giù ▶◀ calare, diminuire, peggiorare, scendere. ◀▶ andare su.
andare in estasi (o in visibilio) [essere al settimo cielo per grande gioia, o ammirazione, con la prep. per : essere in v. per la promozione ] ▶◀ andare in brodo di giuggiole (o in sollucchero), bearsi, entusiasmarsi, esaltarsi, estasiarsi, esultare, gongolare, inebriarsi, tripudiare.
andare su ▶◀ aumentare, crescere, migliorare, salire. ◀▶ andare giù.
andare via
1. [di persona] ▶◀ e ◀▶ [➨ andarsene (1)].
2. (fig.) [di denari, ricchezze e sim.] ▶◀ consumarsi, diminuire.  esaurirsi. ◀▶ accumularsi, aumentare.
3. [di macchie e sim.] ▶◀ sparire, svanire.
lasciare andare
1. [non curarsi più di qualcosa, anche assol.: lasciare a. un discorso ] ▶◀ abbandonare, interrompere, lasciare perdere, smettere, sospendere, tralasciare, trascurare. ◀▶ badare (a), curare, interessarsi (a).
2. [non considerare] ▶◀ glissare (su), lasciare correre, passare sopra (a), sorvolare, tralasciare. ◀▶ affrontare, approfondire, soffermarsi (su).
 
andare2 s.m. [uso sost. del verbo andare1], solo al sing.
1. [l'andare, il muoversi] ▶◀ andata.
● Espressioni: andare e venire [come s.m. invar., movimento confuso di molte persone in un medesimo luogo] ▶◀ [➨ andirivieni (1)].
▲ Locuz. prep.: a lungo andare (o con l'andar del tempo) ▶◀ alla fine, a poco a poco, col tempo, gradatamente, gradualmente; a tutto andare 1. [a velocità sostenuta: procedere a tutto a. ] ▶◀ celermente, rapidamente, velocemente. ◀▶ lentamente, piano piano. 2. [con grande intensità: piovere a tutto a. ] ▶◀ abbondantemente, a tutto spiano, intensamente. ◀▶ moderatamente, poco; lett., di buon andare ▶◀ di buon passo.
2. [modo di camminare] ▶◀ [➨ andatura (1)].

Enciclopedia Italiana. 2013.

Look at other dictionaries:

  • andare — 1an·dà·re v.intr. (essere) FO 1a. muoversi, spostarsi: andare a piedi, a cavallo, in auto, di corsa; di mezzi di trasporto: auto che va ad alta velocità, a tutto gas | di imbarcazioni o aeroplani, navigare: aereo che va a velocità di crociera;… …   Dizionario italiano

  • andare — {{hw}}{{andare}}{{/hw}}A v. intr.  (pres. io vado  o (lett. , tosc. ) vò , tu vai , egli va , noi andiamo , voi andate , essi vanno ; fut. io andrò ; congiunt. pres. io vada , noi andiamo , voi andiate , essi vadano ; condiz. pres. io andrei ;… …   Enciclopedia di italiano

  • andare — A v. intr. 1. camminare □ marciare, passeggiare, incedere (lett.) □ correre □ avanzare, procedere □ avviarsi, partire, ire (lett.), gire (lett.) □ spostarsi, muoversi □ …   Sinonimi e Contrari. Terza edizione

  • andare in visibilio — Andare in estasi per la gran gioia, o anche (ma più raramente) essere molto meravigliati. Per storpiata interpretazione popolare di visibilium omnium et invisibilium, di tutte le cose visibili e invisibili , parole del Credo in latino …   Dizionario dei Modi di Dire per ogni occasione

  • andare a patrasso — Scherzosamente: morire, mentre il meno comune inondare a patrasso significa uccidere. Ma si dice anche di un impresa risoltasi in un fallimento. Il nome della città greca c entra solo per caso come l asso nell espressione piantare in asso si… …   Dizionario dei Modi di Dire per ogni occasione

  • Andare sul cavallo di San Francisco. — См. По способу пешего хождения …   Большой толково-фразеологический словарь Михельсона (оригинальная орфография)

  • andare a battuta — ит. [анда/рэ а батту/та] исполнять, следуя ударам метронома …   Словарь иностранных музыкальных терминов

  • andare in oca — Nel linguaggio familiare: essere distratto, dimenticarsi di qualcosa. Come si sa, con l eccezione delle celebri oche del Campidoglio che con il loro schiamazzo salvarono la rocca capitolina da un improvviso attacco dei Galli (390 a.C.), questo… …   Dizionario dei Modi di Dire per ogni occasione

  • andare corto —   Eng. going short   Posizione al ribasso, in cui l operatore vende un titolo allo scoperto, in previsione di riacquistarlo in un altro momento a un prezzo inferiore, guadagnando la differenza …   Glossario di economia e finanza

  • andare lungo —   Eng. going long   Acquisto di un titolo effettuato nella previsione che lo stesso salga di prezzo, ed è quindi una posizione rialzista …   Glossario di economia e finanza


Share the article and excerpts

Direct link
Do a right-click on the link above
and select “Copy Link”

We are using cookies for the best presentation of our site. Continuing to use this site, you agree with this.